Numero 9 -


Associazioni sportive dilettantistiche: spese di pubblicità

Il corrispettivo erogato, fino all’importo di € 200mila, in favore di associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte nell’apposito registro tenuto dal Coni costituisce, ai fini fiscali, spesa di pubblicità integralmente deducibile se diretto a promuovere l’ immagine o i prodotti dello sponsor . Il principio è stato ribadito dalle recenti pronunce della Corte di Cassazione (ordinanze. n. 7202 e 8981 del 2017) che hanno valorizzato l’esatto contenuto dell’art. 90, co. 8, L. 289/2002 [CFF5997] il quale introduce una presunzione assoluta in...

Lorenzo Pegorin
e Roberto Zanchetta

Guida ai Controlli Fiscali

Guida ai Controlli Fiscali è il mensile che affronta con taglio operativo i temi dell’accertamento, della riscossione e del processo tributario.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader